C’era una volta Locanda Garibaldi …

trascorreva la primavera del 1982…

La fiaba è raccontata da Giuseppe

Ingarao, papà di questo storico locale, 

che insieme al supporto e all’amore

della moglie Mirella, offre infatti 

la possibilità di vivere un’esperienza

conviviale unica, per coloro che 

ricercano un luogo dove incontrarsi,

ricordare, progettare … nel piacere 

e nella condivisione della buona tavola.

Mese dopo mese si propone un 

incontro eno-gastronomico che attraversa

l’Italia delle cucine regionali, 

ricette contadine e marinare e della

memoria del cuore …

… in un ambiente“retrò” tra bianchi

tovagliati, cristalli, fiori freschi e note

musicali di felicità “fuorimoda”…

ma la Locanda Garibaldi non è conosciuta esclusivamente per la scelta degli

ingredienti e la cura nella preparazione

dei piatti, ma da molti è ricordata come

un luogo di ospitalità, principio fortemente

radicato nella famiglia Ingarao

ed è così che i clienti sono “Ospiti”

ed ogni incontro si trasforma in un

viaggio affascinante è singolare,

tra i sapori autentici delle cucine,

nella tradizione italiana …


Dall'album di famiglia
Dall'album di famiglia
Seguici su Facebook
Seguici su Facebook